Tag

, ,

Si distende per minuscole fiammelle
in molte vite . È un’albera la voce
che viene nel tuo corpo con un seme
della stessa gemmatura di realtà.

Nel suo agire silenzioso e necessario
se ti muovi, lentamente, all’acquabuia,
prendendo nelle mani quella luce
che traspare mentre alza i fili d’erba,
danzano cadendo la paure
tra la carne muta che diventa
ghiandola mammaria seno e latte.

A passi magici nell’uovo torneremo,
da un punto di splendore, un gesto caldo
del luogonostro, dove noi è insieme.