Tag

, , ,

33. La voce che viene

da Est, entra dall’orecchio

destro

e insegna un canto

Da : I trentatré nomi di Dio

(Marguerite Yourcenar)

Non è mai appena buio il buio

se mi vedessi con il viso entrare

entrare dentro il massacro del silenzio

scardinarmi nel mezzo  rilucente

come stringono al collo le parole !

-piegarsi simili a incessanti  filamenti –

che vorresti a bocca chiusa

come un canto sacro; se mi vedessi

aspettare la notte in equilibrio contro le linee

come una bestia i piedi nella profondità del cuore

di volontà terrena  slacciarsi dalle mani

minuscoli pastori in cerca di un natale

di una Pasqua vittoriosa, più che un Cristo morente

nel silenzio della fede che sembra urlare

Colui che cerchi non è qui. Ripetere.

Di tutto l’andare mi fermo intirizzita

nel desiderio acuto di unità

resiste chi siamo,superando l’inverno

di fronte alla Porta Bella

In questo dentro che vorrei dirti

c’è splendore,

Altro non ancora immaginato,

“lo sguardo e quello che guarda”

nei trentatrè nomi di Dio

Annunci