Tag

, , , , , , , , ,

Ha un petto grande il canto

che più duole

per quanto bagni i piedi nell’oscuro

delle mani portano fiori nei bicchieri

e molte, mille rondini sui fianchi

raggiungono le cose – alle radici

Non un solo ramo è inutile.

Lì, dove i fiori parlano : la vedo.

Mi sta di fronte

al centro della sera

come un segno con la felicità

spezzata nel calore come pane

si alza e sale nelle braccia

una ghirlanda

dalla pietra che sostenne il piede

all’ombra

di chi traduce un angelo

nelle viscere stesse

della terra

dei lamenti puri

non avrò più paura

del paesaggio muto

che si sporge

nella risacca del respiro

dove è fatica bere

l’esercizio del silenzio

mi indica in preghiera

la parte che mancava

se tuo era il sangue

unendo i fiori

che cogliemmo

dall’alto. Fino a qui.

10 agosto 784

Annunci