Tag

Vibrava nell’aria

a un tempo soffriva

come mantra si diffondeva

e le ghiande toccavano terra

leggere

gli occhi pieni di spazi

fuori le mura

Si sono visti alla fonte

-così le toccò le vertebre

aman aman-

senza un filo di vento

tra i fiati

e pelle d’uovo i fiori

di jacaranda alla finestre

salivano come una canzone

a quel punto del mondo

che sobbalza una parola

che fa scappare lo star male

capace di colpire la notte

un nido negli occhi

a manciate di luce

jacaranda

Annunci