Words Social Forum

klimt

Quella notte la risposta fu abbagliante quando mi svegliai
alle quattro del ventisette luglio
-corri da Lei-
Si era consumata a tre quarti la candela benedetta
il due febbraio di tanti anni fa nel giorno della Candelora
una donna di mare me ne fece dono incartandola dentro una preghiera
accompagnò le sue mani la parola di raccomandazione
accendila solo in caso estremo,quando non c’è più niente da fare.
Durante questi venti anni l’ho conservata in alto nei mobili più alti,
più vicini al cielo e lontani dal dolore
Nei momenti difficili l’ho sfiorata, riposta
ho creduto non fosse l’estremo dolore quello provato
ce la posso fare-mi ripetevo-
deve esserci qualcosa di più grande
per convocare Dio

La voce spezzata di mia madre
bagnata nei capelli come una bambina appena nata
conteneva quelle parole:
“non c’è più niente da fare”
dieci mussole imbevute,gli ultimi sorsi
d’acqua succhiata dalle mie mani
tre…

View original post 781 altre parole

Annunci